RSS

Archivi tag: bonus certificates

L’abc finanziario

Dopo la crisi del 2008 l’alfabetizzazione finanziaria ha ricevuto sempre più attenzione, partendo dall’America è arrivata finalmente in Italia dove siamo in fondo alle classifiche di alfabetizzazione finanziaria.

Continua a leggere…

Annunci
 
Lascia un commento

Pubblicato da su 8 ottobre 2017 in L'investitore Intelligente

 

Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Prezzo del titolo

Per qualche ragione la prima cosa che molti fanno nel valutare l’acquisto di un titolo è controllare il prezzo più alto e più basso dell’ultimo anno, persino degli ultimi anni.
Ed acquistare solo se il prezzo attuale è vicino ai minimi.

Tutto questo è senza logica e di nessun beneficio, persino pericoloso.

Continua a leggere…

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 24 aprile 2017 in L'investitore Intelligente

 

Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

HTL performance

Per quanti di voi hanno acquistato HTL come riportato nel portafoglio, il guadagno al momento supera il 170% .
Dal punto di vista tecnico il titolo ha superato il massimo degli ultimo 8 anni.

Continua a leggere…

 
2 commenti

Pubblicato da su 16 marzo 2017 in L'investitore Intelligente

 

Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Pioneering Technology Inc.

pte

La maggior parte degli incendi domestici sono causati da mancata attenzione.
In america le statistiche parlano di circa 500 incendi al giorno in cucina o zona cottura.
Questo è il campo d’azione della Pioneering Technology Inc. (PTE), società che offre una gamma di prodotti intelligenti per la prevenzione degli incendi che, vanno da dispositivi che regolano elettronicamente la temperatura di cottura a dispositivi timer o rilevatori di fumo.

Continua a leggere…

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 15 gennaio 2017 in L'investitore Intelligente

 

Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Diversificare

diversificare
Come tutti, quando ho iniziato ad investire nel mercato azionario, la tentazione di acquistare ogni titoli che veniva alla mia attenzione era così forte che in pochi mesi mi sono trovato con un portafoglio di oltre 20-30 titoli e in continua crescita.

Con il passare del tempo mi sono reso conto che la gestione di 20-30 o più titoli era complicata e di conseguenza i risultati scarsi.
Due sono i fattori che entrano in gioco, tempo e rendimento.

Continua a leggere…

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 9 ottobre 2016 in L'investitore Intelligente

 

Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

100 Baggers

art

Il termine 100 Baggers ha assunto il significato attuale nel 1972 grazie a Thomas Phelps e il suo libro “100 to 1 in the Stock Market”.
Phelps ha studiato 365 società quotate in borsa che hanno ottenuto un ritorno di 100 a 1 tra il 1932 e 1971.

Continua a leggere…

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 11 settembre 2016 in L'investitore Intelligente

 

Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Predire i mercati è impossibile

art-investing
Investire è un arte, non una scienza, e come ogni arte non ha una regola matematica o un sistema valido ad ogni circostanza.
Questo spiega perchè le migliori menti o premi Nobel spesso sono pessimi investitori, con scarsi risultati e grandi fallimenti.

E’ più facile avere successo nel mercato azionario se si accetta l’idea che predire i mercati è impossibile, che periodi di forti ribassi o perdite è la regola, e gestire le proprie emozioni senza farsi condizionare dal pessimismo o dall’ottimismo del momento diventerà più facile.

Per produrre eccezionali risultati sui mercati azionari basta  Continua a leggere…

 
2 commenti

Pubblicato da su 13 giugno 2016 in L'investitore Intelligente

 

Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Bonus certificates UCG


Unicredit potrebbe offrirci una buona opportunità di guadagno. Prendiamo il bonus certificates in scadenza il 21 dicembre 2012.
Alla scadenza il certificato (Isin NL0009526235) rimborserà 115 euro se UCG non sarà mai scesa sotto quota € 2,1406 valore mai toccato nel corso di questi mesi di crisi ed attualmente quota € 3,45

Con Unicredit a 3,45 euro ha un margine del 38% dalla barriera (2,1406 euro), il prezzo del certificato è 111,5 euro, se il titolo non sarà mai sceso al di sotto quota € 2,1406 renderà come minimo un 3% , pari ad un rendimento del 17% su base annua.
Continua a leggere…

 
9 commenti

Pubblicato da su 12 ottobre 2012 in L'investitore Intelligente

 

Tag: , , , , , , , ,

Vediamo com’è andato il certificato Generali

Tutti noi siamo in grado di fare previsioni.
Cosa diversa è fare previsioni corrette e consigliare per il meglio. Abbiamo una sola via d’uscita, la prova del nove.
Verificare i risultati a distanza di tempo.

Il 14 gennaio avevo parlato di un opportunità offerta dal mercato, un certificato con scadenza il 16 marzo 2012.

Alla scadenza il certificato rimborsava 107 euro se Generali (G) non fosse scesa sotto quota € 9,6180

Con Generali a 12,05 euro ( in data 13 gennaio) aveva un margine del 20% dalla barriera (9,6180 euro), il prezzo del certificato era 102,6 euro.

Il titolo come previsto non ha toccato la barriera di € 9,6180 rendendo un 4,29% in due mesi , pari ad un rendimento del 27,85% su base annua.
Continua a leggere…

 
2 commenti

Pubblicato da su 23 marzo 2012 in L'investitore Intelligente

 

Tag: , , , ,

Occasione ENEL


Enel potrebbe offrirci un ottima opportunità di guadagno. Prendiamo il bonus certificates in scadenza il 7 dicembre 2012.
Alla scadenza il certificato (Isin DE000HV8F5B9) rimborserà 124 euro se ENEL non sarà mai scesa sotto quota € 2,3254 , valore mai toccato nel corso di questi mesi di crisi ed attualmente quota € 2,87

Con ENEL a 2,87 euro ( in data 8 marzo) ha un margine del 19% dalla barriera (2,3254 euro), il prezzo del certificato è 96,6 euro, se il titolo non sarà mai sceso al di sotto quota € 2,3254 renderà come minimo un 28,36% , pari ad un rendimento del 38,96% su base annua.
Continua a leggere…

 
2 commenti

Pubblicato da su 8 marzo 2012 in L'investitore Intelligente

 

Tag: , , , , , , ,

Opportunità dal mercato


In momenti di elevata volatilità, possiamo trovare diverse opportunità di guadagno sul mercato.
Prendiamo il caso di un certificato in scadenza il 16 marzo 2012.
Alla scadenza il certificato rimborserà 107 euro se Generali (G) non sarà mai scesa sotto quota € 9,6180 , valore mai toccato nel corso della crisi (minimo raggiunto € 10,34) ed attualmente quota € 12,05

Con Generali a 12,05 euro ( in data 13 gennaio) ha un margine del 20% dalla barriera (9,6180 euro), il prezzo del certificato è 102,6 euro, se il titolo non sarà mai scesa sotto quota € 9,6180 renderà come minimo un 4,29% , pari ad un rendimento del 27,85% su base annua.

Continua a leggere…

 
1 Commento

Pubblicato da su 14 gennaio 2012 in L'investitore Intelligente

 

Tag: , , , , , , , , ,