RSS

Insider trading

09 Mar

 I1

Si può vendere per svariate ragioni, ma si compra per una sola ragione.
Questa regola non scritta vale maggiormente per gli insider (manager della società).

La sola ragione per comprare è perchè ci sono le condizioni affinchè il prezzo salga, e chi meglio di un insider
(direttamente coinvolto nella gestione della società) può saperlo?

Questo non deve indurci in inganno e far credere che l’acquisto di azioni da parte di un insider è sinonimo di garanzia, ma va interpretato come un segnale positivo che non bisogna sottovalutare perchè nessuno vuole investire denaro per perderlo e un insider conosce certamente meglio la società rispetto a noi.

Seguire le operazioni degli insider è possibile perchè in America ogni operazione di acquisto o vendita che interessa direttamente insider della società deve essere comunicata e pubblicata entro due giorni, anche in Europa ci sono regole simili, la differenza è nella facilità del reperire le informazioni, per questo motivo ci soffermiamo sul mercato americano senza escudere la possibilità di fare un lavoro simile per la borsa italiana o europea.

Ci sono differenti dettagli da prendere in considerazione, iniziamo a vedere cosa cercare e dove.
Andiamo su www.secform4.com e inseriamo il nome della società che vogliamo cercare.
In questo caso cercheremo GE (General Elettric)

insider

come vediamo abbiamo il dettaglio con data, operazione, ruolo ricoperto, numero di azioni, prezzo e numero di azioni totali possedute.

Darei maggior peso ad operazioni effettuate da CFO, CEO, e a seguire da COB, COO, President.

L’immagine ci riporta i dettagli delle operazioni effettuate, ultima operazione ha data 3 marzo 2014 il CEO di General Elettric ha acquistato 104.900 azioni per un costo di 2 milioni 642 mila dollari.

A seguire sono riportate tutte le operazioni avvenute in precedenza.

Possiamo notare come dalla fine del 2013 le operazioni di acquisto si sono intensificate.

Controllare sempre se si tratta di acquisto (purchase), regali (gift), opzioni assegnate al managment o altro è fondamentale. Solo attraverso l’acquisto (purchase) c’è un effettivo esborso di denaro e quindi una garanzia maggiore per noi perchè è stato utilizzato denaro proprio per l’investimento.

Ci sono altri dettagli da cercare, uno può essere l’acquisto di azioni da parte anche di fondi o grandi investitori.

Per cercare le informazioni possiamo andare su http://whalewisdom.com/ e cercare il titolo oggetto del nostro studio.

insider2

dall’immagine vediamo in data 10 febbraio 2014 Blackrock ha acquistato 23 milioni e 631 mila azioni.
Le sigle che troviamo (13D, 13G, 13F) rappresentato codici che identificano operazioni effettuate da fondi o grandi investitori.

In basso nella stessa pagina troviamo il 13F holding, che riepiloga i possessori istituzionali di azioni e le variazioni che ci sono state fino al trimestre precedente.

insider3

I segnali, in questo caso positivi che sono venuti fuori, devono essere visti come un ottimi spunto per iniziare le nostre ricerche e studi sulle società che vorremmo mettere in portafoglio.

Concludiamo con altri due link utili

http://www.insidermonkey.com/ 
ci permette di seguire le operazioni dei Grandi Investitori e degli Hedge Funds

http://www.dataroma.com/m/home.php 
simile al precedente con maggiori dettagli da analizzare

————————————————————————————–

e-mail  info.investire@libero.it

https://finanzacity.wordpress.com/

——————————————————————————————————————–
I contenuti di questo blog non costituiscono sollecitazione all’investimento ne indicazioni di investimento, ed hanno esclusivamente scopo informativo;

Vorresti essere aggiornato sulla pubblicazione di nuovi articoli, CLICCA QUI
——————————————————————————————————————–

Annunci
 
3 commenti

Pubblicato da su 9 marzo 2014 in L'investitore Intelligente

 

Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

3 risposte a “Insider trading

  1. Giuseppe

    9 marzo 2014 at 5:29 pm

    Ogni volta che leggo un tuo articolo traggo sempre nuovi spunti di riflessione: ci sono più cose in un tuo piccolo articolo che in un intero libro. Grazie!!

     
  2. frank

    23 aprile 2014 at 11:14 am

    Salve, avete trovato o scoperto qualche servizio simile per i mercati europeI’ FTSE 100, FTSE MIB CAC, DAX, IBE. grazie mille. ottimo articolo ti seguo sempre

     
  3. antonio

    23 aprile 2014 at 1:53 pm

    Credo si possa avere qualcosa di simile solo per il mercato inglese, in ogni caso non ho mai trovato nulla che sia paragonabile al mercato americano.

    Antonio

     

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: