RSS

Investimenti, turnover e tasse

13 Ago

L’investimento a lungo termine ha un segreto che offre molti vantaggi. Il segreto è molto banale, e ve lo svelo con un semplice racconto.

Un ragazzo conosce una splendida ragazza e vuole disperatamente sposarla, ma lui ha solo un euro e i genitori della ragazza la daranno in sposa solo ad un milionario. Così il ragazzo si rivolge al saggio del villaggio e chiede, come posso diventare milionario e sposare la donna dei miei desideri?

Semplice, risponde il saggio, raddoppia il tuo euro ogni anno per 20 anni (1,2,4,8,16,…., 1.048.576) e potrai sposarla.
Così il ragazzo si impegna e riesce a raddoppiare il suo euro anno dopo anno, ma al ventesimo anno i conti non tornano

…..il saggio dimenticava le tasse

Infatti il ragazzo dopo aver raddoppiato il proprio euro ogni anno, al termine dei 20 anni si trova con soli € 127.482 perchè ha dovuto pagare il 20% di tasse sul rendimento ogni anno.

Quello che sorprende maggiormente è la differenza del rendimento tra chi è a conoscenza del piccolo segreto e tra chi ne è all’oscuro.
Il piccolo segreto si chiama “turnover e tasse”.

Nell’esempio riportato nell’immagine qui in basso, abbiamo due ipotesi.

Nell’ ipotesi 1, un euro raddoppia ogni anno di valore, l’investimento non viene liquidato ma tenuto in portafoglio per 20 anni e al termine realizzato pagando in un unica soluzione le tasse. Il rendimento dell’ipotesi 1 dopo 20 anni è di € 1.048.576 lordo, che si traduce in € 838.860 al netto delle tasse.
Nell’ipotesi 2, il ragazzo riesce a raddoppiare il suo unico euro ogni anno, ma liquida il suo portafoglio ed acquista nuovi titoli ogni anno pagando le tasse. Il rendimento al termine dei 20 anni sarà di  € 127.482 netti.

Ovviamente siamo tutti consapevoli di non poter raddoppiare il capitale ogni anno per 20 anni, le ipotesi e il racconto ci portano ad un punto fondamentale.
Il punto  fondamentale è il turnover e quanto le tasse incidano sul rendimento finale.

Il turnover è la percentuale del portafoglio che viene venduto e reinvestito ogni anno.
Se compro e mantengo il titolo in portafoglio per 1 anno avrò un turnover del 100%, se non vendo il titolo per 20 anni avrò un turnover vicino allo 0%

Se prendiamo in considerazione l’ipotesi 2, possiamo vedere quanto un turnover del 100% incida sul rendimento finale rispetto all’ipotesi 1 a parità di rendimento.

Come possiamo vedere in entrambe le ipotesi il ragazzo al ventesimo anno non sarà milionario, ma nell’ ipotesi 1 già dal ventunesimo anno avrà raggiunto il suo obbiettivo mentre per l’ipotesi 2 (turnover 100%)  l’obbiettivo sarà raggiunto al ventiquattresimo anno.
Guardiamo cosa accade invece al ventiquattresimo anno nell’ipotesi 1, il rendimento sarà 12,5 volte maggiore del risultato ottenuto nell’ipotesi 2 e questo grazie ad un basso turnover e tasse pagate il più tardi possibile.

Per concludere analizziamo alcuni esempi più realistici, ipotizziamo un rendimento annuo del 15% e vari turnover.

Nel primo esempio abbiamo un investimento di 20 anni con un rendimento del 15% ed un turnover del 3% che corrisponde ad una cambio del 3% dei titoli nel portafoglio ogni anno.


Nel secondo esempio abbiamo un investimento di 20 anni con un rendimento del 15% ed un turnover del 10% che corrisponde ad una cambio del 10% dei titoli nel portafoglio ogni anno.

Nel terzo esempio abbiamo un investimento di 20 anni con un rendimento del 15% ed un turnover del 50% che corrisponde ad una cambio della metà dei titoli nel portafoglio ogni anno.

Nell’ultimo esempio abbiamo un investimento di 20 anni con un rendimento del 15% ed un turnover del 100% che corrisponde ad una cambio dei titoli nel portafoglio ogni anno.

Come possiamo notare, la differenza nel rendimento tra chi detiene i titoli in portafoglio più a lungo (turnover basso) e chi svolge una continua attività di compravendita (turnover alto) è notevolmente a favore dei primi (vedi confronto in basso).

Comprare e vendere titoli in continuazione comporta con il tempo un enorme differenza di rendimento ed è un costo non indifferente in commissioni.
Mantenere un buon titolo in portafoglio per anni, comporta un vantaggio considerevole e rendimenti straordinari. Senza contare la crescita dei dividendi nel tempo.
Se consideriamo, infine, che l’investitore medio detiene i titoli in portafoglio molto meno di 1 anno (quindi un turnover anche del 3-400%) possiamo capire perchè spesso i risultati non sono quelli attesi o sperati.

I contenuti di questo blog non costituiscono sollecitazione all’investimento ne indicazioni di investimento, ed hanno esclusivamente scopo informativo;

e-mail info.investire@libero.it

——————————————————————————————————————–
I contenuti di questo blog non costituiscono sollecitazione all’investimento ne indicazioni di investimento, ed hanno esclusivamente scopo informativo;

Vorresti essere aggiornato sulla pubblicazione di nuovi articoli, CLICCA QUI
——————————————————————————————————————–

Annunci
 
3 commenti

Pubblicato da su 13 agosto 2012 in L'investitore Intelligente

 

Tag: , , , , , , , , ,

3 risposte a “Investimenti, turnover e tasse

  1. barucchi

    15 agosto 2012 at 11:53 am

    Lo stesso calcolo lo faccia con le Enel o con unicredito

     
  2. Antonio

    15 agosto 2012 at 6:59 pm

    Scusami ma non ho capito cosa intendi con la frase
    “Lo stesso calcolo lo faccia con le Enel o con unicredito”.

    Antonio

     
  3. Antonio

    15 agosto 2012 at 7:03 pm

    Forse ti riferisci a chi detiene Unicredit o Enel da anni ed ora perde molto.

    In tal caso la mia risposta è semplice, non hai letto i miei articoli precedenti.

    Ripeto, quasi in ogni articolo, di acquistare quando il mercato crolla e solo titoli di società sane e in crescita.

    Se sei uno di quelli che ha comprato nel pieno della bolla a cavallo del 2000 è ovvio ne paghi ancora oggi le conseguenze.

    Se invece comprassi oggi, vedrai gli ottimi risultati tra 10 anni.

     

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: