RSS

Vendere Put per comprare azioni a sconto

30 Mag

La situazione economica e dei mercati non è delle migliori, non possiamo prevedere come potrà evolvere a breve, ma come ogni crisi ha un inizio ed avrà una fine (bella o brutta che sia).
Ci sarà chi vorrà cogliere le opportunità offerte per acquistare ottimi titoli ad un prezzo molto conveniete.
Ci sarà chi è in attesa che la situazione migliori per tornare sul mercato.
Ma il punto è un altro, prima o poi tutti acquistiamo se vogliamo mettere nel portafoglio dei titoli.

Teoricamente abbiamo due scelte:

–  acquistare al prezzo di mercato
–  acquistare impostando un prezzo limite

In pratica abbiamo un ulteriore scelta

– vendere allo scoperto un opzione put

Nel primo caso, impostando un prezzo d’acquisto limite, se il prezzo non scende sotto tale soglia resti a mani vuote. E se imposti l’acquisto a mercato sei soggetto al prezzo del mercato.

Con la vendita di put, impostando come strike il prezzo limite che avevi in mente, hai un doppio vantaggio.
Primo, ricevi subito un premio per la vendita di una put, secondo, ricevi le azioni al prezzo impostato se scende sotto tale soglia.

Una piccola parentesi per chi non conosce ancora le potenzialità delle opzioni.
Le opzioni sono strumenti derivati e come ogni derivato può essere pericolo se usato senza le dovute conoscenze.
Per un primo approcio consiglio di leggere la GUIDA ALLE OPZIONI della Borsa Italiana

La vendita di una Put è un contratto che ci obbliga a comprare i titoli al prezzo fissato (strike) alla scadenza del contratto (a volte anche prima della scadenza) se il prezzo è sceso sotto lo strike. In cambio riceviamo un premio.

Facciamo un esempio:

Voglio comprare Unicredit ad un prezzo limite di € 2

– posso impostare un ordine d’acquisto al prezzo limite di € 2 o al prezzo mercato
– posso vendere una Put allo strike € 2 con scadenza mese successivo (3° venerdi del mese) incassando in ogni caso un premio subito (attualmente € 85)

Possono accadere due scenari:

1) raggiunto il prezzo limite e otterrò le azioni ad un prezzo di € 2 ad azione, ma nel caso della Put avrò anche incassato € 85 per il contratto.

2) non viene raggiunto il prezzo limite, nel caso della put porto comunque a casa € 85 e posso impostare nuovamente la strategia per il mese successivo incassando un nuovo premio.

Quando utilizzare questa strategia?

Se ritengo interessante il titolo, lo ritengo sottovalutato e vorrei comprarlo e tenerlo in portafoglio.

Quando imposto la vendita di Put sul mercato?

Vendere Put sul mercato è più conveniente appena il titolo crolla, un crollo del 4-5% può portare un maggior premio

Quando non utizzare la vendita di Put?

Sconsiglio la vendita allo scoperto di put per speculare. Sconsiglio di vendere put in mancanza di liquidità immediata per comprare il sottostante al prezzo dello strike e mai vendere put se non si è disposti ad acquistare il titolo.

I contenuti di questo blog non costituiscono sollecitazione all’investimento ne indicazioni di investimento, ed hanno esclusivamente scopo informativo;

e-mail info.investire@libero.it

——————————————————————————————————————–
I contenuti di questo blog non costituiscono sollecitazione all’investimento ne indicazioni di investimento, ed hanno esclusivamente scopo informativo;

Vorresti essere aggiornato sulla pubblicazione di nuovi articoli, CLICCA QUI
——————————————————————————————————————–

Annunci
 
Lascia un commento

Pubblicato da su 30 maggio 2012 in L'investitore Intelligente

 

Tag: , , , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: