RSS

Uno strumento utile: Portafoglio titoli

10 Feb

Per tutti i miei lettori, rendo disponibile una versione semplificata del portafoglio che utilizzo per la gestione dei miei investimenti.

Troverete due versioni, quella semplificata che cercherò di illustrare ora, ed una versione più complessa che non illustrerò in questo articolo.
In realtà per la mia gestione utilizzo una terza versione ancora più complessa ed automatica,  offrendo una versioni semplificate spero possa essere  utilizzabile anche dai meno esperti.

Nella prima colonna trovate l’elenco dei titoli (stock) che avete in portafoglio.
Questa colonna può essere modificata inserendo i titoli che avete in portafoglio.

La seconsa colonna (n° azioni) dovete inserire le azioni che detenete per ogni titolo.

Tutte le colonne in celeste non vanno modificate, i calcoli sono automatici.

Passiamo alla colonna (Prezzo x azione), qui dobbiamo inserire il prezzo di acquisto per azione.


Nella colonna  (Prezzo di mercato o prezzo di vendita) dobbiamo inserire la quotazione di mercato o il prezzo di vendita se il titolo è stato venduto.

(Minusvalenza 20%) è una colonna che accetta si o no. Se avete minusvalenze da scontare inserite si altrimenti lasciate no.

Nella colonna (Data di acquisto) inserite la data dell’acquisto dei titoli, nella colonna (Data di Vendita) lasciatela invariata e modificatela solo se vendete le vostre azioni.

L’ultima colonna che può essere modificata (In portafoglio) si o no. Lasciare si quando il titolo è ancora in vostro possesso. Inserite no quando avete venduto i titoli in questione.

Per scaricare la versione appena illustrata  portafoglio versione semplificata

Per scaricare la versione più complessa  portafoglio versione 2, calcola dividendi, commissioni, inserisce il prezzo di mercato in automatico.

I contenuti di questo blog non costituiscono sollecitazione all’investimento ne indicazioni di investimento, ed hanno esclusivamente scopo informativo;

e-mail info.investire@libero.it

——————————————————————————————————————–
I contenuti di questo blog non costituiscono sollecitazione all’investimento ne indicazioni di investimento, ed hanno esclusivamente scopo informativo;

Vorresti essere aggiornato sulla pubblicazione di nuovi articoli, CLICCA QUI
——————————————————————————————————————–

Annunci
 
2 commenti

Pubblicato da su 10 febbraio 2012 in L'investitore Intelligente

 

Tag: , , , , , ,

2 risposte a “Uno strumento utile: Portafoglio titoli

  1. Alberto

    22 febbraio 2012 at 6:36 pm

    grazie,
    molto ben fatto.
    Sto realizzando uno strumento in excel per valutare il valore intrinseco di uno stock e valutare il suo vantaggio competitiov.(griglia).Parliamone se ti interesas

     
    • Antonio

      23 febbraio 2012 at 2:38 pm

      Ho provato anch’io con excel a realizzare uno strumento per identificare il valore intrinseco di una società. Ma non è lo strumento corretto.
      Se fosse così semplice, identificare il valore intrinseco di una società tramite calcoli excel, lo avrebbero già fatto banche con milioni di euro disponibili per la ricerca.
      Purtroppo è più complicato. Bisogna identificare le società giuste leggendo bilanci anno dopo anno, trimestre dopo trimestre.

       

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: