RSS

Come fare un milione di euro

13 Nov


Il nostro benessere finanziario è la somma delle nostre scelte. Sono le buone abitudini la via del successo finanziario.
Per realizzare buoni rendimenti sui nostri investimenti occorre mantenere un ottica di lungo periodo adottando una strategia disciplinata.

Semplicemente risparmiando €10 al giorno (€3650 l’anno) e investendo tale somma al 15% l’anno dopo 25 anni avrai un milione di euro.

Ti sembrano troppi 25 anni?

La media di un mutuo è di 30 anni. Per entrare in possesso di una casa aspettiamo 30 anni perchè non attendere 25 per un milione di euro.

Chi di noi non ha mai sentito dire, il ricco diventa sempre più ricco e il povero sempre più povero.
Questo perchè il ricco compra beni (materiali ed immateriali) il povero compra debiti (mutuo).

Due sono le domande che ora tutti ci stiamo facendo:
Primo, €10 al giorno da risparmiare (€300 al mese) dove li trovo?
Secondo, chi mi offre il 15% annuo come interesse?

La risposta alla prima domanda potrebbe essere, eliminando le spese inutili o eliminado il mutuo che quasi tutti abbiamo. Se decido di non comprare casa e trovare casa in affitto che mi costi €300 meno al mese rispetto al mutuo avrei il risparmio necessario da investire.

Attenzione non concentriamoci sulle critiche e suoi tanti ma io così mi trovo casa dopo tanti anni, ma io ho la sicurezza e commenti simili.
Sono consapevole di tutti questi dubbi o perplessita, cerchiamo di vedere se il metodo funziona poi ognuno decide se e come realizzarlo.

La seconda, sul come trovare un investimento del 15% annuo, rispondo le azioni.
Storicamente le azioni hanno offerto rendimenti medi del 6,7% annuo e P/E (prezzo/utile) medio di 15.

1 / 15 = 6,7 (Earnings yield )

Per ottenere un rendimento del 15% annuo dovremmo trovare azioni che ci offrano un P/E di 6,5 oppure un P/E di 9 ed un dividendo netto del 4%

1 / 6,5 = 15,38%
1 / 9 = 11,1%  + 4% = 15,1%

Se prendiamo in considerazione Eni possiamo vedere

Un P/E di 9,29 ed un dividendo lordo del 6,50% (netto 5,68%)

1/ 9,29 = 10,76% + 5,68% = 16,44% annuo

Senza tener presente i valori ancora più bassi di P/E raggiunti in questi mesi che avrebbero dato rendimenti anche maggiori e dividendi più elevati.

Tempo + Buone abitudini + Tasso di interesse = € 1 Million
(investimento di lungo periodo)  + (risparmio) + (15% annuio) = € 1 Million

e-mail info.investire@libero.it

——————————————————————————————————————–
I contenuti di questo blog non costituiscono sollecitazione all’investimento ne indicazioni di investimento, ed hanno esclusivamente scopo informativo;

Vorresti essere aggiornato sulla pubblicazione di nuovi articoli, CLICCA QUI
——————————————————————————————————————–

 
6 commenti

Pubblicato da su 13 novembre 2011 in L'investitore Intelligente

 

Tag: , , , , , , ,

6 risposte a “Come fare un milione di euro

  1. black

    14 novembre 2011 at 7:18 pm

    basta prendere il grafico di eni e subito si capisce la c…..a che hai scritto
    ma per favore…..15% anno quale azione italiana lo dà?????

     
  2. antonio

    14 novembre 2011 at 8:00 pm

    Acquistando in questi periodi di sottovalutazione e tenendo il titolo per anni riesci ad ottenere anche più del 15%.
    Quanto ad eni se prendi il grafico puoi ben vedere come comprando non al minimo raggiunto ma anche a € 13,50 il 23 agosto e vendendo a € 16,70 il 27 ottobre avresti ottenuto il 19% più il dividendo in pochi mesi.
    Niente male

     
    • Davide

      19 luglio 2012 at 10:03 am

      sì ma che c’entra? qui si parla di rendimenti costanti del 15% all’anno per 25 anni, mica un singolo colpo di fortuna da 19%…

       
      • Antonio

        19 luglio 2012 at 5:55 pm

        Infatti nel commento precedente affermo “Acquistando in questi periodi di sottovalutazione e tenendo il titolo per anni riesci ad ottenere anche più del 15%”, ed ho fatto un esempio con Eni.
        A questo punto dovrei ritenermi molto molto fortunato avendo ottenuto tanti singoli colpi di fortuna (come li ritieni) acquistato in piena crisi americana tra il 2008-09 titoli come American Express, Wells Fargo, U.S.Bancorp, Conoco, General Electric, Sanofi, tutti titoli che mi rendono più del 15% annuo.

        Antonio

         
  3. Gabriele

    1 maggio 2014 at 9:46 am

    Non ho capito perché sommi P/E e dividendo netto per avere il rendimento

     
  4. antonio

    1 maggio 2014 at 3:09 pm

    Earnings yield misura la redditività di un titolo, si ottiene dividendo l’utile per azione e il prezzo per azione, ma si può calcolare anche facendo 1 / PE

    Quindi se prendi PE dell’esempio 9,29

    1/ 9,29 = 10,76% (quanto rende il titolo in base al prezzo) = 1,69 / 15,70 = 10,76%

    10,76% + 5,68% dividendo netto = 16,44% (rendimento totale)

    Antonio

     

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: