RSS

Buy, hold

20 Set

Che il mercato azionario nel lungo termine offra ottimi risultati è risaputo, come è risaputo che la miglior strategia sia comprare buone società quando il mercato crolla. Quindi comprare a prezzi bassi e conservare il titolo in portfoglio (Buy and hold) come strategia d’investimento.

Lo ripeto spesso, quasi in ogni post. Ma c’è un altra variante da tener presente, il mercato di riferimento.
Questa strategia non è valida per tutti i mercati, se prendiamo in considerazione il mercato americano questa è una regola d’oro. Ma passando a paesi come Germania, Giappone e Italia la situazione cambia e possiamo notare storicamente un vantaggio anche di 2 punti percentuali annui dei titoli di stato rispetto alle borse.
(Lo rileva uno studio della Deutsche Bank).

Perchè questa differenza?

Il mercato risente della stabilità del paese e delle condizioni più o meno favorevoli alla crescita del paese preso in considerazione.
La Germania per anni è stata divisa e dopo l’unificazione ha dovuto lottare con un europa instabile e indecisa.
Il Giappone viene da anni di recessione.
L’italia risente non solo della situazione europea ma anche dell’incertezza politica e del mercato poco aperto alla crescita.

Questo non vuol dire che in italia (come in germania o giappone) non ci siano ottime società internazionali che risentano meno delle condizioni poco favorevoli del mercato del loro paese. Ma appunto sono società italiane che operano in mercati internazionali come Eni per fare un esempio.

e-mail info.investire@libero.it

——————————————————————————————————————–
I contenuti di questo blog non costituiscono sollecitazione all’investimento ne indicazioni di investimento, ed hanno esclusivamente scopo informativo;

Vorresti essere aggiornato sulla pubblicazione di nuovi articoli, CLICCA QUI
——————————————————————————————————————–

Annunci
 
1 Commento

Pubblicato da su 20 settembre 2011 in L'investitore Intelligente

 

Tag: , , , , , , , , , , , , ,

Una risposta a “Buy, hold

  1. carletto

    21 settembre 2011 at 12:59 pm

    Certo che questa strategia di acquisto sarebbe ancora più efficace con un corretto timing che al momento suggerirebbe di stare ancora un po’ alla finestra.

     

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: