RSS
Galleria

Fiat: debiti, debiti e ancora debiti.

10 Giu

Partiamo da un dato di fatto, Fiat ha una posizione finanziaria netta negativa, di oltre 5 miliardi. I maggiori competitor europei hanno una situazione finaziaria positiva, senza debiti, e margini migliori.

Il rimborso appena effettuato al governo americano è stato fatto con ulteriori debiti, e visto l’investment grade della fiat non proprio dei migliori, i tassi del prestito dovrebbero superare il 7-8%

Non sempre il ricorso al debito è negativo, ma se il grading impone un tasso elevato e si compete con leader europei che possono seguire piani industriali e investimenti semplicemente con il proprio patrimonio, possiamo capire perchè secondo il mio parere Fiat non è un buon investimento.

tratto da  Fiat-Chrysler, il Peso dei Debiti sull’Ascesa di Marchionne

e-mail info.investire@libero.it

——————————————————————————————————————–
I contenuti di questo blog non costituiscono sollecitazione all’investimento ne indicazioni di investimento, ed hanno esclusivamente scopo informativo;

Vorresti essere aggiornato sulla pubblicazione di nuovi articoli, CLICCA QUI
——————————————————————————————————————–

Annunci
 
1 Commento

Pubblicato da su 10 giugno 2011 in L'investitore Intelligente

 

Tag: , , , , , , , , , , , , , ,

Una risposta a “Fiat: debiti, debiti e ancora debiti.

  1. one economist

    15 giugno 2011 at 2:00 pm

    nulla é novità.
    marchionne specialista nel débito e ingegneria finanziaria elemosinara.
    io non co^ncordo che fiat abbia aiutato gli usa.
    credo si con certezza che era il solo imbecille mondiale ad accetare la scommessa di un moribondo a cambio di 6,6 MLD di mancia che sono serviti a tamponare momentaneamente il buco debitorio in italia.
    credo si anche che il progetto chrysler e fiat con la 500 made in usa fara ridere
    anche i polli, strade e peso di obesita degli americani permettendo.
    nel frattempo, marchionne applicherà sempre la strategia del carcioffo e delle dicchiarazioni stile politichese per raccogliere soldi e consensi.
    da noi, poveri taliani abituati al bla bvla senza riscontri, ormai lo abbiamo capito e conosciuto, e quindi, non solo non faciamo elogi ma diciamo che dovrebbe vergognarsi di essere un servile degli agnelli coloro che hanno preso tanto da questo paese senza dare altro che offese morali alla dignità di un popolo.

     

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: