RSS
Galleria

Total, un buon investimento

30 Mag


A questi prezzi TOTAL (FP.PAR) è da prendere in considerazione.
Un Utile di € 5,294 ad azione ed un prezzo di € 39,45 sul mercato francese, P/E (Prezzo/Utile) di 7,45

5,294/39,45 = 13,4%  (tasso di ritorno iniziale)

Se poi aggiungiamo un dividendo netto 5% ed un cambio eurodollaro favorevole per un’azienda che paga il petrolio in dollari.

Senza dilungarmi su dettagli di bilancio e valutazioni della società, che ritengo molto interessanti, TOTAL è solida in crescita ed un ottimo investimento per il lungo termine.

e-mail info.investire@libero.it

——————————————————————————————————————–
I contenuti di questo blog non costituiscono sollecitazione all’investimento ne indicazioni di investimento, ed hanno esclusivamente scopo informativo;

Vorresti essere aggiornato sulla pubblicazione di nuovi articoli, CLICCA QUI
——————————————————————————————————————–

Annunci
 
2 commenti

Pubblicato da su 30 maggio 2011 in L'investitore Intelligente

 

Tag: , , , , , , , , , , ,

2 risposte a “Total, un buon investimento

  1. alaine

    18 agosto 2011 at 5:02 pm

    perche’ non eni? io preferisco sempre le aziende italiane, per campanilismo.

     
    • antonio

      19 agosto 2011 at 9:48 am

      Eni è un ottimo titolo e sta ottenendo anche buoni risultati di bilancio negli ultimi mesi grazie anche al prezzo del petrolio. Eni a € 13 è fortemente sottovalutata come del resto quasi tutti i titoli azionari.
      Ciò che mi piace di Total che Eni non ha è una bassa payout ratio media nel corso degli ultimi anni, Eni spende una percentuale maggiore di utile per pagare i propri dividendi in parte perchè deve garantire alla partecipazione statale un alto dividendo.
      Se una società spende quasi tutto quello che guadagna per pagare i dividendi come fa Eni, non resta molto in cassa e per investire deve ricorrere al debito che ha un costo.
      La conseguenza è un ROE netto (ritorno sul proprio capitale) del 11% per Eni e del 18% per Total
      Spiego nel mio post “Buon investimento: Elevato ritorno sul capitale” perchè il ritorno sul capitale investito è importante.
      Ultimo fattore è la borsa di riferimento, l’italia ha una borsa poco capitalizzata e molto concentrata sui titoli bancari. Mentre la borsa francese è più equilibrata.

       

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: